Anche Londra s’indigna ed urla “DIMISSIONI”


Alta l’affluenza di persone che ha costretto la polizia inglese a transennare la zona predisposta per l’evento

LONDRA – C’erano più di 500 persone alla manifestazione per chiedere le dimissioni del Presidente del Consiglio italiano e per dimostrare in favore della dignità delle donne a Downing Street oggi pomeriggio.

‘Wake up Italy’ e ‘Se non ora quando?’ sono i nomi delle due manifestazioni congiunte organizzate dal Popolo Viola London, che per voce di Lorenzo Coretti, uno degli organizzatori dell’evento, ha voluto dichiare: “ Siamo qui perchè riteniamo che si sia raggiunto il limite. Il presidente Berlusconi dovrebbe lasciare l’incarico non solo per gli scandali del Bunga Bunga, ma anche per tutti gli altri processi in cui è coinvolto. Dovrebbe lasciare perchè non ripsetta la legge da 30 anni, non rispetta la costituzione ne tantomeno gli italiani. E’ un anno e mezzo che stiamo protestando e continueremo a farlo in modo costante finchè non se ne andrà”.

Nonostante la domenica fredda e piovosa tanta gente ha voluto esserci per far sentire la propria voce. La voce degli italiani che vivono all’estero e che vogliono prendere le distanze da un Presidente del Consiglio da cui non si sentono rappresentati. Persone stanche di vergognarsi di essere italiani a causa ‘della cattiva immagine che Silvio Berlusconi da del nostro paese’.

Più che una voce quella di oggi di Londra, come in molte altre capitali mondiali, è stato un grido di dissenso che viene dal profondo. Da chi vive sulla propria pelle il disagio di essere italiano e ha deciso di fare qualcosa per zittire tutti coloro che all’estero ci rimproverano di non far nulla per cambiare le cose.


Advertisements

Tags: , , , , , ,

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s